Trifolao

Tartufo Bianco d'Alba: una questione di fiuto

Una passione antica, due protagonisti, un Re. Stiamo parlando della ricerca del tartufo (Re delle Langhe) fatta dalla sapiente mano del trifolao e dall'infallibile fiuto del suo tabui (cane da tartufo), tra i boschi delle tartufaie della Langhe che si estendono da Alba fino al Monferrato, passando per l'Astigiano. Un'arte che Giovanni Ronzano, coadiuvato dal figlio Marco, conosce bene da decenni, e che ha portato molte soddisfazioni all'azienda.

Il Re è il tartufo bianco d'Alba che Giovanni ha saputo valorizzare anche durante la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba, in quel palatartufo dove il Re ha premiato più volte il suo fedele scudiero Giovanni, riconosciuto come uno tra i maggiori interpreti della ricerca del Magnatum Pico. Questione di fiuto, possiamo dire, aggiungendo anche la parola passione per le eccellenze della terra della Langhe.

Andare alla ricerca del tartufo: da noi è possibile grazie agli appuntamenti che organizziamo su prenotazione per far vivere agli appassionati le emozioni che regala una simile esperienza. Tra boschi, sentieri, rumori della natura, si capisce la vera importanza di questa antica usanza. E dopo tutti a tavola per degustare il tartufo insieme ai piatti che ne esaltano il profumo ed il sapore: carne cruda, uova, tajarin, giusto per fare qualche esempio.

Mettiamo a disposizione dei clienti privati e dei ristoranti, a seconda della disponibilità, tartufi freschi bianchi e neri esclusivamente della zona. Le consegne avvengono direttamente o tramite corriere in apposite confezioni al fine di mantenere intatta la genuinità e la freschezza del prodotto. Le richieste verranno evase nel giro di massimo 48 ore dall'ordine.

Per maggiori informazioni: contattateci direttamente ai seguenti numeri:
Marco Ronzano: + 39 348 1385225
Giovanni Ronzano: + 39 339 6134482
o tramite mail: info@tenutaronzano.it